Reportage Lucchese

Techno_Chimp/ Maggio 15, 2018/ amicideimonkeys, raduni, viaggi/ 0 comments

Durante il weekend del 12-13 maggio il nostro Presidente Andrea Morini si è recato, rigorosamente in Vespa come sua abitudine raramente tradita, al raduno in quel di Lucca, la splendida città toscana in cui si è svolto il raduno turistico del Vespa Club locale. Come sempre è stata l’occasione per rivedere vecchi amici e per farne di nuovi, oltre che “monkeyzzare” un cartello all’ingresso della città, griffandolo con il nostro adesivo 🙂

In tutto sono stati percorsi circa 380 km partendo da Parma, attraverso il passo della Cisa, Carrara dal nostro amico Ale e infine Lucca, da dove si è subito partiti per un giretto di benvenuto con aperitivo e rientro per la cena. Il sabato sera è stato trascorso con gli amici del Vespa Club Carpi (MO) tra risate e aneddoti su elaborazioni.. ma i km non erano finiti perchè l’indomani avrebbe avuto luogo il raduno vero e proprio con un giro turistico che ripaga dei km percorsi per arrivare a Lucca. Il giro si è snodato fra le colline, il centro cittadino e le magnificamente conservate mura cittadine. Un tour unico che racchiude tutte le bellezze di questa città medievale, la cui sicurezza è stata garantita in entrambi i giorni da una pattuglia motociclistica del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Lucca. Il rientro, ancora via Carrara/Sarzana, è stato variato percorrendo la SP39 utilizzando il passo del Brattello, praticamente deserto e quindi ben godibile in Vespa, con manto stradale in buone condizioni. La pioggia si è fatta vedere ma senza infierire troppo. Una menzione d’onore però và nuovamente al nostro amico Ale e al suo impareggiabile lardo di colonnata autoprodotto, una delizia che non manca di far gustare ai suoi ospiti!

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*