Vespazzi 2018!!

Techno_Chimp/ Giugno 25, 2018/ amicideimonkeys, incontri, raduni, viaggi/ 0 comments

Il Presidente Morini dice sempre che i sabato sera dei raduni sono spesso meglio del raduno stesso. Beh, in questo caso non è vero perchè anche la domenica dei Vespazzi è stata davvero divertente! Ma andiamo con ordine..

Partiamo da Parma la mattina di sabato 23 con le Vespe cariche dell’indispensabile per la notte in albergo e decidiamo di attraversare gli appennini tramite la SP 623 Vignolese, che abbiamo scoperto regalare bellissimi scorci, superando Zocca e dopo Montese prendendo la SS 64 Porrettana, arrivando infine, tra una sosta e una tigella, a Pistoia intorno alle 16:00.

Alle 18:00 siamo già in sede, al Circolo Gelli di Montemurlo (PT) dove ad attenderci troviamo Fabrizio.. ma da lì a poco ecco tutti i (ves)pazzi: Franco, Stefano, Alessio, Filippo, Lucio e ovviamente il Cinghio, in tutta la sua maestosa stazza!

Queste cene che precedono i raduni veri e propri hanno il notevole pregio di farti incontrare e chiaccherare con calma con gli amici, ma anche di conoscere nuove persone, come il gruppo del Vespa Club Rorschach provenienti dalla Svizzera, a cui abbiamo caldamente raccomandato la nostra riserva di Lenzburg.

Un’ottima cena a buffet precede litri di alcool e la musica dal vivo, finchè pian piano tutti battono in ritirata, tranne il vice che si apparta a discutere di carburazione con l’amico Osvaldo, e il Presidente Morini che invece non discute, ma carbura sul serio assieme a Luca Guerrini e Simone Borghini, chiudendo il bar..

L’indomani ci aspettano 90km di tour, con un itinerario davvero ben congeniato sia per i panorami che offre, sia per la formula “staffette-free” che prevede la partenza scaglionata dei partecipanti, che forniti di cartina per sicurezza, dovranno semplicemente seguire le frecce posizionate durante il percorso. Questa formula ci è risultata particolarmente gradita perchè ha permesso ai partecipanti di tenere l’andatura più consona al loro mezzo e soprattutto di non stare per kilometri e kilometri immersi nella nube di gas di scarico che i nostri amati due tempi purtroppo emettono in gruppo.

Dopo il pranzo è giunta l’ora di mettersi in viaggio per il ritorno a Parma. Data la posizione del ristorante è stato naturale il rientro attraverso il Passo dell’Abetone.

Ringraziamo anche qui i nostri amici del VC Montemurlo e rinnoviamo i complimenti già fatti attraverso i nostri social!

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*