Visita alla sede del VC Termini Imerese!

Techno_Chimp/ Luglio 16, 2019/ amicideimonkeys, incontri, sezioni, vespa club/ 0 comments

Venerdì 5 luglio sono stato ospite di “entrambe” le famiglie di un grande amico dei Monkeys, ovvero Danilo Sansone!
L’ospitalità proverbiale dei siciliani, che molte persone mi hanno raccontato, è stata confermata e superata sia nella casa “familiare” di Danilo, sia nella sua casa “istituzionale”, ovvero l’accogliente nuova sede del Vespa Club Termini Imerese. Il locale, molto semplice e funzionale, è composto da una sala polivalente che può essere solo di rappresentanza oppure all’uopo trasformata con qualche sedia e tavolo in uno spazio conviviale di tutto rispetto. La sala è sormontata da un soppalco che funge da piccolo ufficio appartato e completata da un piccolo bagno.

L’ampiezza della sede è sicuramente in grado di svolgere al meglio il suo compito ricettivo, ma già da ora e inaugurata da solo un mese, dimostra purtroppo che la capienza dei muri è assolutamente insufficiente ad ospitare la quantità di fascioni di Vespa club e associazioni, divisi in siciliani, nazionali e internazionali, che i soci hanno raccolto e messo a disposizione per l’esposizione. E’ anzi mio timore che ben presto i ragazzi di Termini Imerese cominceranno a pensare ad una sede più grande solo per avere un po’ più di spazio per i fascioni! A metterli ulteriormente in crisi sono naturalmente passato io con l’ultima versione di tutti e 6 i fascioni Monkeys disponibili (ovvero quello generico e quelli di Parma, Aosta, Argovia, Sardegna e Andenne)..


Danilo mi ha messo a disposizione la sua vespa PX che per l’occasione è stata fregiata con il nuovissimo fascione Argovia, in onore degli amici svizzeri che nella seconda metà di settembre compieranno il loro Monkeys Sicily Tour.

Il pomeriggio è stato impegnato girovagando in vespa per alcuni luoghi caratteristici di Termini Imerese assieme a Gianluca, esperto padrone di casa, e Salvatore che si è fatto parecchia strada solo per conoscermi. E’ stato davvero interessante ascoltare le descrizioni dei luoghi da parte di Gianluca, che dimostra un grande amore per Termini Imerese, e raccontarci storie di vita militare coinvolgendo anche Salvatore.

Una menzione particolare và sicuramente fatta per il museo della Targa Florio, baluardo della ricca storia motoristica di questa parte della Sicilia, ma anche dell’Italia tutta.

La giornata si è conclusa con una bella pizzata assieme ai soci del Vespa Club che sono riusciti a liberarsi per accogliermi, dove tra gli altri ho finalmente conosciuto di persona un altro grande amico dei Monkeys, ovvero Castrenze, Presidente del Vespa Club Cammarata, ma anche il chilometrista Nello, detto “Vespa Samburu”, con il quale abbiamo scambiato tante opinioni.

Il Presidente Vincenzo Tornabene era purtroppo assente giustificato, ma si è dato fin troppa pena nello scusarsi per il fatto di non essere stato con noi e questo mi ha molto colpito, così come l’atmosfera familiare che si respira fra i soci di questo Vespa Club di cui ho l’onore di far parte, essendo loro tesserato assieme al nostro Presidente Andrea Morini, al nostro dirigente Franco Ragazzini e ad alcuni altri Monkeys.

In conclusione posso senza dubbio affermare di essere sempre più felice del sodalizio che in questi anni si è creato fra la nostra Associazione ed il Vespa Club Termini Imerese, frutto di un’idea del nostro Igor Maselli, sodalizio dal quale tutti traiamo il vantaggio più grande, ovvero l’amicizia, anche dove alle volte si creano difficoltà causate dal malumore di alcuni, che poi però si rivelano un ulteriore saldatura a rinforzo dei propositi comuni.

Perciò grazie Danilo (e ringraziando te, per estensione ringrazio tutti i dirigenti e i soci del Vespa Club) per l’ospitalità che mi avete riservato, trattando il sottoscritto signor nessuno, per un giorno, come il più grande vespista e amico che potesse farvi visita.

A presto!

Articolo di Dario Capatti

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*