Messaggio in occasione del Compleanno dei Monkeys

Techno_Chimp/ Agosto 19, 2019/ Messaggio, newsletter/ 0 comments

Messaggio ai Monkeys dal MegaDirettorRappresentantLegalGranFarabuttMassonCaprMerdosBurattinaio – Dario Capatti.

Ancora una volta, bontà vostra per la terza volta consecutiva, in occasione del Compleanno dei Monkeys (il quinto), mi trovo a scrivere qualche parola per tirare le somme, dopo un altro anno, della nostra comune attività scooteristica, che ci unisce con amicizia sempre crescente.

Tracciare un bilancio a fine agosto non è forse la cosa ideale, ma i Monkeys non li ho fondati io in agosto, quindi semmai prendetevela con Igor, che non posso sempre avere colpa di tutto io.

Abbiamo ancora qualche raduno a cui partecipare e soprattutto le Vespette in Brodo che ci attendono il 27 ottobre. Non possiamo sfigurare di fronte ai successi del Monkey Revolution a Lenzburg e del Giro del Monkey Bianco ad Aosta!

A tal proposito, se vogliamo parlare dei nostri eventi a Parma, possiamo dire che in generale i nostri piccoli incontri enogastronomici o le occasioni in cui abbiamo allestito il nostro gazebo sono stati sempre premiati dal successo. Un po’ meno invece l’idea che ho caparbiamente portato avanti in occasione della Monferraglia a Salsomaggiore, ovvero la nostra MonKerraglia, cha a causa del maltempo ma anche del fraintendimento generato dall’accostamento a quel ben più famoso evento, ha generato in noi un certo pentimento nell’aver accantonato in suo favore il molto più apprezzato Camp&Grill, che infatti ci impegnamo a riesumare nel luglio prossimo.

In questo 2019 abbiamo cercato di migliorare le cose che erano andate un po’ storte l’anno passato a causa di.. mmm.. e chi lo sa a causa di cosa? Ma comunque con una buona dose di umiltà, anche laddove riteniamo di non aver fatto torto ad alcuno, siamo andati a bussare alle porte di chi ci stava a cuore, cercando di capire dove si annidavano i problemi o dove era stato messo ad arte l’inghippo, recuperando amicizie che sarebbe stato un peccato perdere. Quindi l’anno è iniziato davvero bene!

Abbiamo poi cercato, io in primis con lo stimolo del nostro Presidente Morini, di fare un po’ più di chilometri per andare a trovare a casa loro sia coloro i quali sarebbero diventati nuovi amici, sia coloro, tra i “meno nuovi”, che si aspettavano la nostra presenza. Non siamo ovviamente riusciti a coprire tutti gli eventi e ce ne scusiamo, oppure ci siamo divisi in più gruppi per presenziare a più raduni ma con una presenza ridotta. A tal proposito mi viene in mente il fantastico raduno per i 70 anni del Vespa Club Piacenza, a cui ha partecipato un solo Monkeys, che per vari motivi non siamo riusciti ad onorare come meritava, sperando che i nostri amici piacentini non ce ne vogliano.

Con l’arrivo del nuovo anno, scadrà il biennio in cui il Direttivo della Associazione “madre” The Monkeys Vintage Scootering APS composto da me, Davide, Franco, Elena, Stefano e Michele, è stato in carica. Rimetteremo il nostro mandato nelle vostre mani e chiedo fin d’ora uno sforzo di partecipazione a tutti quanti per essere presenti (anche virtualmente nei modi previsti dallo Statuto) alle votazioni, in maniera che il nuovo Direttivo abbia la più ampia legittimazione possibile, ma l’appello è anche ai singoli che ritengono di poter dare un valido contributo nella direzione della nostra Associazione.

Stiamo crescendo, è un fatto. Grazie anche a Marcello e Stefano che hanno aperto le Riserve di Sardegna e Belgio… Tre nazioni! Questo ci stimola la fantasia, ma sorvoliamo…

Stiamo crescendo, ma non a tutti i costi e non per forza. Siamo circa 200 scimmie quest’anno su tre nazioni e qualcuno continua a bussare alla nostra porta per creare nuove Riserve, ma ci andiamo coi piedi di piombo, portate pazienza.

Voglio ora passare a ringraziare chi tiene alto l’emblema della Scimmia, oltre a tutti voi qui vicino a me a Parma, anche chi non mi fa mai mancare il suo prezioso consiglio, pensando quindi al Moro, a Davide, a Franco, a Tiziano, a Stefano Dioni, ad Alessandro, a Gianfranco, a Simone, ad Elisabetta e Florio.. ma anche a Vincenzo, Danilo, e a tutti i compagni di grandi chiaccherate.. ma parlo soprattutto (in ordine casuale) della Riserva svizzera di stanza a Lenzburg, ovvero i Monkeys Argovia (Ivano, Igor, Luigi e tutte le Muddy Monkey Ladys) e dei nostri Monkeys di Aosta ben rappresentati da Roberto. L’entusiasmo che mettete nei vostri fantastici eventi, l’amicizia che comunicate e l’impegno che profondete quotidianamente nell’elevare il nostro modo di intendere l’aggregazione con vespe e lambrette (e LML) nel segno della nostra Scimmia, è veramente encomiabile. Ci aspetta ancora un grande viaggio in Sicilia, in cui sono sicuro ci divertiremo sulle nostre vespe! Voi mi premiate idealmente (ma anche fisicamente, ne parlo fra poco) e io cerco di restituire quanto posso attraverso il mio impegno nel coordinarvi e fornirvi gli strumenti grafici che il mio scarso talento riesce a sfornare, ma che inspiegabilmente apprezzate tanto. De gustibus..

E altrettanto inspiegabilmente, come l’anno scorso ad Aosta, o a febbraio a Lenzburg, anche oggi in occasione del quinto compleanno della Scimmia (che Davide, Franco, Lorenzo, Elena, Luciano e Marco, hanno mirabilmente organizzato), avete voluto dedicarmi un enorme pensiero con un trofeo, un trofeo vero!
Ed è il terzo!
Ma com’è possibile che la pessima persona che so di essere, riceva non uno, non due, ma ben tre dimostrazioni così tangibili di affetto??

Io non vi capisco.

Ma vi voglio bene.

 

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*