Successo in Brodo con Vespette!

Techno_Chimp/ Novembre 1, 2021/ beneficenza, raduni, supporters, Vespette in Brodo/ 0 comments

Domenica 31 ottobre 2021 il meteo ci ha graziato ancora una volta per la settima edizione del nostro classico raduno per Vespa e Lambretta.

Non ho idea di come si faccia un raduno. Quel poco che so, ho dovuto impararlo guardando i raduni delle altre associazioni, mettendoci un po’ di idee del nostro direttivo, tanta esperienza di Stefano Dioni e cercando di seguire le regole. Per questo motivo, per cercare di non sbagliare, cerco di preparare e prevedere tutto PRIMA del raduno stesso, come quando metti le chiavi della macchina e un preservativo in mano a tuo figlio e lo mandi in discoteca. Dalla soglia di casa in poi non hai più controllo e sia quel che sia.
Per fortuna io sono la punta di un iceberg costituito da preziosi co-organizzatori che, mentre io scartabellavo immerso nelle oltre 150 nuove tessere da consegnare agli iscritti al raduno non ancora tesserati Monkeys, hanno fatto filare tutto liscio come l’olio. Partendo da questi presupposti, mi ha stupito grandemente quando le persone hanno cominciato a farci i complimenti non solo per il cibo (ottimo e abbondante dei fratelli DIONI), non solo per la quantità e varietà dei liquidi somministrati (sempre colpa dei fratelli DIONI), non solo per l’abbondante pranzo e la quantità spropositata di anolini (merito del Circolo AVIS), ma anche per l’organizzazione. Anzi per l’impeccabile organizzazione.
Cioè, io pensavo di aver pettinato le palle di tutti, di avervi persino ammorbati con una chat WhatsApp dedicata, col GPS del percorso, le raccomandazioni, il fondo sdrucciolevole, i preservativi bucati, le frecce e voi invece mi fate i complimenti.

Amorevole strana gente.

Ma ci torneremo. Ora partiamo invece con i freddi numeri: 213 partecipanti, 213 greenpass controllati, 200 persone a pranzo, 1715 euro in totale donati all’Avis di Noceto (400 dalla partecipazione vanno al Circolo, 1315 dalla riffa vanno all’AVIS comunale di Noceto), 66 bottiglie di vino regalate, 200 gadget ufficiali distribuiti, 50 tra gruppi/club Vespa e Lambretta presenti, senza contare i Monkeys di Parma ed Aosta, questi ultimi tra i più numerosi ma in generale con grande partecipazione da tutto il Piemonte e una menzione particolare a Felice Lovato da Lonigo (VI) che si è fatto più di 100 km tirando a mano il filo dell’acceleratore e che il nostro Roberto Martignoni ha rimesso prontamente in strada, oltre che al Vespa Club Ivrea i cui partecipanti si son presi 200km di acqua per noi!

The Monkeys Parma  22   VC Rosolina 2
VC Bulciago  12   VC Brembate 2
VC Collecchio 10   VC Fidenza 2
VC Mantova 9   VC Carmagnola 2
The Monkeys Aosta  8   VC Acqui Terme 2
VC Piacenza 7   VC Canelli 2
Team Havana 7   VC Fieschi 2
VC Alfieri Asti 6   VC Santo Stefano Magra 2
VC Genova 6   VC Aosta 1
VC Salò 6   LC Modena 1
VC Montemurlo 5   VC Noto 1
VC Agrate Brianza 5   VC Lodi 1
VC Santhià 4   VC Caprino 1
Vagabondi in Vespa 4   VC Carpi 1
VC Milano 4   VC Bologna 1
VC Cairo Montenotte  3   VC Fossano 1
VBM Vespisti Bassa Modenese 3   VC Alba 1
VC Lecco 3   VC Valdera 1
VC Vicenza 3   VC Vercelli 1
VC Ivrea 3   VC Giuliano in Campania  1
VC Lele Novara 3   VC Pontedera 1
VC Aulla 3   VC Castelfranco Emilia 1
VC Sarzana 2   VC Sei Giorni 1
VC Pederobba 2   LC Milano 1
VC Vespan e Salam SAN DAMIANO D’ASTI 2   VC Lonigo 1
Vespari della Bassa 2 Elenco non completo

Domenica 31 ottobre l’Associazione The Monkeys Vintage Scootering con sede a Parma, ha organizzato, con il patrocinio del Comune di Noceto, la settima edizione del raduno per Vespa e Lambretta denominato “Vespette in Brodo”, con la collaborazione dell’AVIS comunale di Noceto, della Trattoria Cavallo di Scipione Ponte, della Pizzeria 50 Special di Fidenza e vari sponsor tra cui l’Azienda Robuschi Pompe di Parma, Cicli Soprani di Carpi, Quattrini Competizioni e Finardi Fausto lavori agricoli di Lentigione. Il raduno prevedeva una ricca “apericolazione” alla maniera dei fratelli Stefano e Marco Dioni a base di torta fritta, salumi e polenta presso la Trattoria Cavallo, da dove partiva il tour attraverso le colline salsesi e nocetane, con splendidi panorami solo parzialmente diminuiti dalla fisiologica foschìa autunnale. Grande presenza di vespisti e lambrettisti fin da sabato sera alla cena di apertura nella cornice della SoulKitchen Clubhouse di Noceto, con oltre 200 partecipanti da tutto il Nord Italia e grande presenza dal Piemonte. Durante il pranzo è intervenuto il Sindaco Fabio Fecci e l’assessore Marco Barantani che hanno salutato gli intervenuti, si sono complimentati con Romano Reggiani e Francesco Aiello (Presidente e vice Presidente dell’Avis comunale di Noceto) per aver servito circa 10.000 anolini in brodo e hanno invitato l’Associazione The Monkeys a rilanciare anche l’anno prossimo con una più stretta sinergìa con l’amministrazione comunale che rappresentano. Anche la solidarietà è stata di casa a “Vespette in Brodo” in quanto ogni partecipante con la propria iscrizione ha donato 2 euro al Circolo AVIS e la riffa a premi offerti dagli sponsor SIP Scootershop, Alessandro Pozzi di Officina del Vespista, Vespamania di Dario Gentile, BBmoto di Stefano Bizzi, Simone Borghini Photoinvespa, la Beccheria di Parma e l’azienda Vitivinicola La Bandina di Langhirano, ha donato oltre mille euro all’AVIS comunale di Noceto, per un totale di 1715 euro di beneficenza. L’appuntamento è quindi rinnovato per il 30 ottobre 2022!

Innanzitutto partiamo con il ringraziare il meteo. Le previsioni ad inizio settimana erano infauste, ma via via che ci avvicinavamo al weekend, la giornata di domenica sembrava migliorare. Un po’ di pioggerella sabato sera ha accompagnato l’arrivo dei nostri ospiti partiti da più lontano, accolti a pranzo dalla Pizzeria 50 Special di Stefano Dioni e a cena dal nostro consueto “Pre-Vespette” alla SoulKitchen Clubhouse di Marco Mosca a Noceto. Una serata scoppiettatante che ha fatto da preludio ad una giornata che è stata fortunatamente solo nuvolosa, salvando il giro turistico che Davide Dallasta, Franco Ragazzini, Fabio Finardi e il presidentissimo Andrea Morini hanno pensato per voi e che vi abbiamo condiviso nella chat di gruppo dedicata al raduno, in modo che se le frecce fossero state deteriorate dal maltempo, comunque si sarebbe potuto percorrere il tragitto. E così infatti è stato, anche se il fondo stradale non era dei migliori. La mattina dei raduni però, il lavoro più stressante è quello al banco “di accettazione” dove Alessandra Bianchi, Ilaria Negrin e Chiara Ragazzini, assieme alle Morini girls Gisela, Jasmine e Jenny, hanno accolto i partecipanti con il doveroso controllo del greenpass e la consegna del nostro speciale ricordo offerto dalla Robuschi Pompe di Parma, che consisteva in un portatarga e un adesivo-targa, accompagnato dai gadgets gentilmente offerti da SIP Scootershop, che ci ha anche donato il primo premio della riffa, ovvero una marmitta Sip Road 3.0 finita fra le paffute manine di Davide Sala, presidente del Vespa Club Agrate Brianza.

E mentre noi si era occupati a fare il check-in dei partecipanti, Davide Dallasta, Matteo Lo Russo, Fabio Finardi, Filippo Supercari, Marcello Belforti e Andrea Grasso cercavano di mantenere ordine fra le Vespe e le Lambrette in arrivo, che passavano davanti allo staff della Trattoria Cavallo che friggeva a tutto spiano e affettava prosciutto crudo di Parma (offerto da Stefano Dioni) come non ci fosse un domani, con la supervisione di Marco Dioni e l’aiuto di Franco Ragazzini al salame contrabbasso.

Alle 11:30 arriva il momento di partire, o meglio di rotolare verso gli scooter per partire per il tour panoramico sulle colline salsesi e nocetane, non prima però di aver fatto partire di gran carriera, per la strada più breve, Stefano con la sua ApeDisco per Noceto. Partire alla chetichella non ci siamo riusciti, perchè giustamente Stefano ha voluto fare un passaggio nuovamente davanti ai partecipanti, con la consueta impennata per mischiare bene i liquori sull’apecar..

L’importante era arrivare al Circolo comunale AVIS di Noceto entro le ore 13:00 ma la formula del giro libero ha creato gruppi di ritardatari inciampati nei bar lungo il tragitto, mentre per chi ha avuto effettivamente problemi, ecco arrivare il carro-scopa Monkeys con Roberto Martignoni e Filippo Supercari.
Ma gli anolini non aspettano! Ecco dunque che durante il pranzo, tra una sorsata di brodo e un anolino, le ragazze hanno venduto i biglietti della riffa e Elena Micconi, il prossimo Presidente dei Monkeys, ha personalmente estratto i numeri che hanno assegnato i premi offerti dagli sponsor SIP Scootershop, Alessandro Pozzi di Officina del Vespista, Vespamania di Dario Gentile, BBmoto di Stefano Bizzi, Simone Borghini Photoinvespa, la Beccheria di Parma e l’azienda Vitivinicola La Bandina di Langhirano, oltre che dai Vespa Club di Collecchio, Bulciago e Montemurlo.
Le donne e gli uomini del Circolo Avis di Noceto, capitanati da Francesco Aiello, ci hanno ospitati in una ampia e accogliente struttura all’aperto, dove è stato possibile mantenere il distanziamento, preparando qualcosa come circa 10.000 anolini e 300 krapfen e servendoci sempre con un grande sorriso e senza farci rimpiangere le location delle precedenti edizioni.

 
Tra i nostri ospiti speciali Alessandro Pozzi di Officina del Vespista e Simone Borghini Photoinvespa, Fabio Cofferati è riuscito ad essere con noi solo in una fugace apparizione, così in fretta e furia abbiamo dovuto consegnargli al volo il fascione speciale che abbiamo elaborato per lui. Infatti a onor del vero “Ancora in Vespa da Milano a Tokio” , il suo viaggio in occasione delle Olimpiadi, è un progetto che purtroppo non è stato completamente portato a compimento a causa della chiusura dei confini nipponici dovuta alla pandemia, quindi indipendentemente da tutti gli sforzi messi in campo da Fabio. Perciò è germogliata l’idea de “Per la prima volta in Vespa da Contignaco a Sachalin” con quasi 13 mila km effettivi sotto le ruote, che se lo calcoli con Google Maps ti mostra la curvatura terrestre! Questo modesto premio è nato un po’ come sfottò, ma ad una mente acuta come quella del Coffe non sfuggirà il sottotesto che sottolinea una impresa degna di essere considerata a sè stante e la stima reale per i chilometri percorsi.
 
Perchè il viaggio conta eccome.
 
Un giorno qualcuno partirà da Contignaco per andare ancora a Sachalin, in nome di Fabio Cofferati.
 
Durante il pranzo abbiamo anche voluto premiare Giuliano Galli e Lorenzo Micconi con il Premio “Cisa”, propedeutico alla cittadinanza onoraria del Comune di Pontremoli e consegnare, direttamente dalle mani del nostro Presidente Andrea Morini, il Gran Premio Monkeys 2021 a Walter Ripari per la fedeltà e l’amicizia dimostrata in tanti anni con noi.

Per tutta quanto scritto sopra, un grande ringraziamento và a tutta la squadra Monkeys, che ha funzionato bene come non mai, ma ovviamente a Marco e a Stefano Dioni, al Comune di Noceto e naturalmente all’AVIS, oltre che ai nostri Sponsor!

“Le splendide foto di Simone Borghini!”

From Photoinvespa @ Vespette in Brodo 2021. Posted by The Monkeys – Vintage Scootering on 11/03/2021 (288 items)

Generated by Facebook Photo Fetcher 2

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*