Moped & Monkeys 2023

The Hand of the Monkey/ Aprile 18, 2023/ Ciao Club, raduni/ 0 comments

Il nostro primo raduno ufficiale Ciao Club Italia!

Salve a tutti cari amici! Iniziamo col ringraziare tutti i partecipanti al nostro primo raduno ufficiale per il Ciao Club Italia, ovvero il Moped Monkeys del 26 marzo 2023. Senza dubbio buona la partecipazione, con poco più di 70 appassionati che si sono uniti alla nostra festa riservata a Piaggio Ciao e derivati e ai “cinquantini” in generale. Naturalmente, rispettando lo spirito inclusivo di noi Monkeys, “fuori sacco” avevamo anche una decina tra Ape, Vespa e Lambretta, ma l’importante è divertirsi, non cosa guidi.

Per il nostro primo raduno Ciao, nato dalla spinta dei nostri soci Lorenzo Micconi e Franco Ragazzini, abbiamo scelto la formula collaudata e già precedentemente sperimentata durante l’ultimo “Vespette e Lambrette in Brodo”.

La giornata è iniziata con il ritrovo presso il Bar 50 Special di Stefano Dioni, in loc. Ponte Ghiara di Fidenza (PR), aperto in esclusiva per servire la colazione inclusa nell’iscrizione e dove abbiamo distribuito gli adesivi della manifestazione ed una bustina di M&M’s per allietare l’attesa, a dire il vero veloce, per il controllo delle iscrizioni online con consegna della tessera Monkeys 2023 compresa. Successivamente siamo partiti per il tour collinare fra Salsomaggiore e Tabiano, con alcune salite impegnative in loc. San Vittore che hanno messo alla prova pedali e gambe dei partecipanti, in modo da stimolare l’appetito e le risate (non di tutti 😀 ), per poi fermarci in loc. Banzola, in una delle famose tappe aperitivo alla Dioni maniera. Per l’occasione gli abbiamo espressamente vietato di servire salumi, dato che sapevamo cosa ci aspettava dopo, ma non sono mancati spritz e analcolici vari accompagnati da cotiche coi fagioli, pizzette e snack fritti poco prima. Ci siamo inoltre raccomandati di stare scarsi nelle quantità per non rovinare il pranzo, il che vuol dire che Stefano, aiutato dal nostro amico Piero tornato brillantemente in pista, ha servito comunque una quantità tale di roba da averne da portare indietro. Perchè insomma, Stefano è Stefano, e lui la fame non la fa patire a nessuno.

Finita la luculliana sosta, abbiamo inforcato i Ciao in direzione del pranzo presso l’azienda agricola biologica CIAOLATTE in loc. Borghetto di Noceto (PR), dove la famiglia Peveri, capitanata da Afra, ci aspettava col pranzo? Certo che no! E allora vai di antipasto-aperitivo (il secondo!) a base di salumi e torta fritta! A questo punto sì, abbiamo potuto mettere le gambe sotto al tavolo per gustare il bis di primi e il gelato, oltre a caffè e liquori.

Il bilancio quindi è senza dubbio positivo. 70 partecipanti (alcuni dalla Svizzera!) era il nostro target (ci eravamo posti come tetto gli 80) e quindi siamo riusciti a ridere, scherzare e parlare con tutti, oltre che far accomodare tutti quanti nella sala da pranzo del Caseificio. Ma il risultato più bello per noi è stato coinvolgere persone che non erano mai venute ad un nostro raduno e che abbiamo accolto davvero con soddisfazione.

Di recente siamo stati al raduno Ciao organizzato da Luca Ciliberti a Ferrara che, con i suoi 140 partecipanti circa, ci ha doppiati e ha alzato l’asticella, mostrando a tutti che c’è tanta voglia di portare i vecchi Ciao fuori dal garage e che c’è ampio margine di miglioramento per noi.

Prima di lasciarvi alla galleria delle immagini e di ricordarvi di visitare anche la pagina dedicata all’evento su Facebook, desidero ringraziare i miei collaboratori, vera linfa vitale delle nostre feste. Quindi in primis Franco e Lorenzo, che hanno fortemente voluto questo primo raduno Ciao per i Monkeys e hanno provato e riprovato il percorso, e poi Fabio, Matteo e Salvatore per la logistica, Chiara e Ilaria per il costante supporto, l’incommensurabile Stefano Dioni senza il quale noi saremmo nulla (o perlomeno un club qualsiasi), Piero per il grande aiuto nonostante l’età si faccia sentire, Andrea per il carro-scopa, Roberto e Denis rifinitori da Aosta, Salvatore per la bella pattuglia dalla Svizzera e naturalmente la famiglia Peveri di CIAOLATTE per averci ancora accolti magnificamente. Spero di non aver dimenticato nessuno…

Chiudo con una anticipazione: le colline di Salsomaggiore, Fidenza e Noceto sono giocoforza il teatro principale dei nostri ultimi tour, ma ci impegnamo già dal prossimo “Vespette e Lambrette in Brodo” del 29 ottobre 2023 (la nona edizione! Segnatevi la data!), senza naturalmente svelarvi nulla, a proporvi una variante gustosa, meteo permettendo, che apre su panorami di tutto rispetto. E poi nel 2024 ci sarà il decennale e vogliamo cambiare tutto…

 

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*